disegno

 

Il disegno rappresenta il mondo così come non lo vorremmo. Gas inquinanti, centrali nucleari, "abusivismo" edilizio, inquinamento elettromagnetico, grandi opere cementizie, distese di pannelli solari, pale eoliche imponenti, ghiacciai in scioglimento alla deriva, isole di immondizia. E poi ancora ... gasdotti, piattaforme petrolifere, terre disboscate o in desertificazione, cicloni devastanti. Intanto inevitabili migranti si affollano sulle rotte della speranza, e i signori di questa Terra se ne vanno in crociera, a spasso per mari ancora parzialmente incontaminati.

Siamo sicuri che quello che vediamo è il nostro mondo?

 

 

 

Il pay off associato all'illustrazione si ispira all'opera del famoso artista René Magritte; nel suo quadro La Trahison des images egli vuole porre l'attenzione sulla differenza tra significa-

to e significante.

Quello che dipinge, e che è quindi visibile, non è ciò che pensiamo, che riconosciamo come oggetto fisico, reale, ma ne è essenzial-

mente la rappresentazione. Ecco perchè ci dice che quella dipinta non è una pipa.

 

Vuoi vedere la t-shirt?