progettazione

Econdòmino

Orti sociali condominiali - Urban regeneration oasi

Sistema di arredi per la realizzazione di spazi verdi in terrazza

ort in econdomino laboratorio linfa 01

Allestimenti per orti sociali sui terrazzi condominiali - Furniture for social rooftop vegetable garden

Ort* è al maschile, al femminile, alla portata dei bambini, dei portatori di handicap, del topo di città. In legno recuperato giuntato unicamente a vite, è il più sostenibile dei nostri prodotti. Con finitura al naturale (con la sola aggiunta di sali di boro contro l'attacco dei tarli) e nessuna aggiunta di colle, si integra perfettamente con l'ambiente e resiste "naturalmente" gli agenti atmosferici. Un ponte tra la campagna e la città, un modo per rimanere legati alla terra, per sentirla più vicina e curarsi dei suoi frutti comodamente seduti al suo fianco. Adatto a tutti quelli che a casa hanno qualche metro all'aria aperta; ideale per terazzi, spazi condivisi, fattorie didattiche, attività con persone su sedie a rotelle.
Modello con circa 1 m2 di superficie coltivabile e vano vaschette raccogligoccia. 350€

Ort In Econdomino Laboratorio Linfa 05
Ort In Econdomino Laboratorio Linfa 08
Ort In Econdomino Laboratorio Linfa 04
Ort In Econdomino Laboratorio Linfa 07
Ort In Econdomino Laboratorio Linfa 06
Ortopanca Di Econdomino Laboratorio Linfa
Orti Orte Laboratorio Linfa 06
Orti Orte Laboratorio Linfa 07

ort in econdomino laboratorio linfa 02

I condomini sono luoghi in cui realizzare nuove esperienze di micro-comunità, capaci di rendere più resilienti le città. Il momento storico ci impone di individuare nella prossimità la chiave per innescare nuove modalità di socializzazione, di approvvigionamento di cibo, di assorbimento di CO2, di benessere collettivo.

L'impegno personale dei condòmini nella cura del verde incontra in questo progetto il lavoro artigianale, materializzato in prodotti circolari che permettono di innescare cicli virtuosi di rigenerazione di terra e acqua, di produzione quindi di vita.

Apartment buildings are spaces in which will take place experiences of micro-colectivity and they are capable of making cities more resilient. Our historic moment requires us to identify in the proximity the key to trigger new ways of socializing, food supply, CO2 absorption, collective well-being.

The personal commitment of the resident in the care of the greenery meets in this project the craftsmanship, materialized in circular products that allow to trigger virtuous cycles of land and water regeneration, therefore of life's production.

L’idea è di proporre la circolarità come volano di innovazione sociale, da attuare in quegli spazi comuni condominiali che solitamente sono vuoti e abbandonati, le terrazze. Queste possono ospitare una serie di servizi legati alla presenza di unità funzionali verdi: orti per l’autoproduzione alimentare, isole di biomassa per l’assorbimento di CO2 , infrastrutture verdi come ponte per insetti cittadini, luoghi dove produrre e utilizzare compost per assorbire gran parte del rifiuto umido domestico e gli sfalci di potatura. Connessi a questi servizi, la raccolta dell’acqua piovana per l’irrigazione, arredi che rendono più accoglienti e quindi maggiormente fruibili i terrazzi.

The idea is to suggest  circular repurpose  as an input for social innovation, to apply to those common areas condominiali often empty and abandoned such as rooftops. Those can host a series of green services: vegetable gardens for food self production, biomass islands for the CO2 absorption, green infrastructure as a bridge for urban based insects, placers where to produce and use compost, where up to a forth of the organic waste could be reused. Among these services, a  rainwater tank  for irrigation and furniture to make the place more cozy.

CERCA IL CONSENSO DEGLI ALTRI CONDOMINI.

CONTATTACI E VERREMO NEL TUO CONDOMINIO PER UN PREVENTIVO SU MISURA

ort in econdomino laboratorio linfa 03

Impiegare al meglio e in modo parsimonioso i materiali è il più grande insegnamento che i nostri nonni ci hanno lasciato. Si tratta di rispolverare quel principio, adattarlo alla società di oggi dove il legno è ancora il materiale più usato per movimentare le merci. La possibilità di attivare nuovi spazi condivisi nei condomini offre maggiori possibilità di conoscenza, di scambio, tra membri di una micro-collettività formatasi non per una comunione di intenti ma per il bisogno di abitare. 

In risposta all’esigenza attuale di creare eventi culturali di minori proporzioni, le terrazze condominiali possono ospitare incontri, letture, approfondimenti tematici. Sul piano della didattica scolare e prescolare, la presenza di orti e la produzione domestica di compost offrono a piccoli gruppi di bambini o ragazzi la giusta sede dove imparare i benefici di una circular society.

The main education of our forebears is to employ as best as possible the materials in a thrifty way. The concept is to dust it off to adapt this education to the modern society in which wood is still the most used material to carry goods. The opportunity is to bring to life the rooftop as a new concept of common spaces  where flatmates can cooperate.  It would bring more interchange among people of micro-collectivity of the entire building who live in the same space but without any common aim. 

Trying to organize cultural events that satisfy current demands, on rooftops there will take place learning meetings, lectures and temathical discussions carried out in small groups. The existence of vegetable gardens and homemade production of organic compost give an opportunity to small groups of children and teens to learn the benefits of a circular society. 

Il video permette di esplorare alcune fasi di lavorazione che effettuiamo nel nostro laboratorio. Dal disassemblaggio alla selezione del materiale recuperato, dalla realizzazione di piani e strutture portanti all'impiego degli scarti più piccoli in composizioni a intarsio. Levigatura e ceratura, con sostanze unicamente naturali, riportano in vita la bellezza del legno, esaltano colori e segni acquisiti nel tempo, gli attribuiscono la famosa “patina” tipica dei mobili antichi. Tutto ciò che ci vuole insomma per rendere un oggetto intramontabile, durable (fr.).  L'artigiano, rispetto alle macchine, è capace di adattarsi a ciò di cui dispone, può produrre in base a parametri in continuo cambiamento, quale la disponibilità di legno se non si vuol usare legno nuovo. Ecco perché l'artigianato è vincente, è innovativo, in un ottica di riconversione produttiva verso mobili ecosostenibili, integrando in modo virtuoso potenziali rifiuti con una filiera il più possibile locale.

Today we have activated a chain between public utility and garbage company to recover scrap wood by saving it from the dump. Our activity also provides recovery pallets, old furniture and fixtures from the street which be disassembled and stored in our warehouse. We spent long time to increase the value of locally retrieved wood, fine as the most impacting new one, reevaluating the original materials properties with organic products like wax, oil and orange terpene. 

 index workshop striscia temporale fino al 1019 01

index-workshop-linfa bn 02index-workshop-linfa bn 03index-workshop-linfa bn 04index-workshop-linfa bn 05index-workshop-linfa bn 06index-workshop-linfa bn 07index-workshop-linfa bn 08index-workshop-linfa bn 09index-workshop-linfa bn 10index workshop striscia temporale fino al 1019 no color 02index workshop striscia temporale fino al 1019 no color 03

base

 

I workshop organizzati dal laboratorio propongono una rinnovata sintonia tra il lavoro del progettista e quello dell'artigiano; ciò crea i presupposti per la rivalutazione della creatività e della manualità, sminuita dal consumismo e dalle modalità e dai ritmi produttivi.